A.P.I.C.S.

Casella Postale 50
07020 Porto Cervo – Italy
Tel. +39-0789-92512,  0789-907233,  94320  Fax. +39-0789-92613

COMUNICATO STAMPA

31 Luglio 2008

 

Assemblea Generale Consorzio Costa Smeralda - 19 Luglio 2008

L’A.P.I.C.S contesta l’interpretazione trionfalistica espressa da parte del presidente del Consorzio Costa Smeralda sul risultato delle votazioni sui programmi e sull’approvazione del bilancio presentato dal Consiglio di Amministrazione.  

Precisiamo che il totale voti di tutti i Consorziati ammonta a 152.207.000 voti, dei quali il singolo Consorziato che fa capo alla Colony Capital ne dispone di 32.000.000 voti, che rappresentano solo il 20%. 

Essendoci presenti all'Assemblea un centinaio di "Piccoli Consorziati", per solo 3.000.000 voti e quasi la totalità ha espresso il dissenso astenendosi o votando contro, ha prevaricato come prevedibile, il voto predominante del singolo Consorziato della Colony Capital.  

Anche la maggior parte dei 3.500 Consorziati esprime il proprio dissenso sulla linea di conduzione data dal presente Consiglio di Amministrazione non pagando le quote consortili.

L'ammontare di quote e servizi non pagate dai Consorziati insoddisfatti ammontava a € 4.850.000 nel 2004 e si è quasi raddoppiata al 31-12-2007 a € 8.360.000. L’incremento del non pagato su base annua degli ultimi due esercizi è di ben 252%. Questo incremento esponenziale, se non frenato, potrà portare in poco tempo il Consorzio Costa Smeralda ad un dissesto finanziario disastroso. 

Questi dati inconfutabili, risultanti nel bilancio contabili ufficiale del Consorzio Costa Smeralda da soli smentiscono clamorosamente le dichiarazioni rilasciata alla stampa dal Presidente all'indomani dello svolgimento dell'Assemblea.

<<< Indietro

Home Page